Per chi ama le piante, per chi ama fotografarle un momento magico e irrepetibile. Il giardino sarà aperto al pubblico, eccezionalmente mercoledì 22 giugno e mercoledì 29 giugno al pomeriggio a partire dalle ore 16 fino a sera Un invito a venire ad ammirare e godere del profumo ammaliante delle "buddleje davidii" che in questi giorni rendono il labirinto del giardino letterario Delfino un luogo dello stupore e delle meraviglie. Sotto la guardia imponente di un grande e giovane platano e dominate dalla casetta-palafitta color lavanda e bianco, meta- passione dei tanti bimbi che vengono qui per trascorrere ore rilassanti e fare laboratori legati alla natura e alla poesia, un boschetto fatto da più di 400 buddleie davidii color lavanda, bianche e lilla brillante
Le buddleie sono arbusti dalla lunga fioritura e sono originarie dell’Asia, ma si trovano speci anche in Africa e America del Sud. Sono costituite da ciuffi di lunghi steli arcuati, ricoperti da lunghe foglie lanceolate, verde scuro, con la pagina inferiore bianco- grigia vellutata. Dall'inizio dell'estate fino all'autunno producono grandi spighe di bellissimi fiorellini tubolari, profumati di miele che attirano le farfalle infatti sono definite gli " arbusti delle farfalle". Attirano anche altri molti insetti, come le api che in questi giorni, impazzite dall'abbondanza volano frenetiche da fiore in fiore, dalla buddleia alla viola ebe-veronica. La buddleja davidii possiede più ramificazioni originate da una base velocemente legnosa e robusta, i rami da giovani eretti presto ricadenti per il peso del fiore man mano che fiorisce. l'altezza può raggiungere i 4 metri con una ampiezza di circa 3 metri. Le infiorescenze si raccolgono a pannocchia a forma conica e sono gioia per gli occhi...

Per chi ama le piante, per chi ama fotografarle un momento magico e irrepetibile. Il giardino sarà aperto al pubblico, eccezionalmente  mercoledì 22 giugno al pomeriggio a partire dalle ore 16 fino a sera  in occasione della prima dello spettacolo teatrale portato in scena da "Quelli del mercoledì" sotto la regia di Silvana Ansaldo dal titolo "A bella de Turiggia", commedia scritta da Emanuela Pesce Bosco da una idea di Gianmario Siboni.

Gentilissimi,

vi allego il pieghevole della "Notte dei ricercatori 2015", a cui "Il Giardino letterario Delfino" ha l'onore di rappresentare tutta la Riviera di Ponente, con grande orgoglio.
Il tema di quest'anno è "La meteorologia"

"....AIUTO, MI CADE IL CIELO IN TESTA!!!!"

La festa si svolgerà al pomeriggio, dalle 16,30, in giardino in collaborazione con la Unitre ingauna, che con l'occasione inaugurerà l'anno accademico 2015/2016, con l'intervento del nuovo presidente dottor Alfredo Sgarlato, del Maggiore Claudio Proietti e del duo musicale "Uribà". Inoltre, sarà inaugurata la scultura del maestro Sergio Giusto: "Il bambino e la pioggia".

Alla sera dalle ore 20,30, in Piazza del popolo in Albenga, ci sarà l'incontro col Tenente Colonnello Daniele Mocio con "Meteo e TV".  Si parlerà di "emys", la testuggine palustre autoctona, e Annetta Canepa racconterà la sua esperienza di "controllore" del fiume Centa.

Nello stessa giornata, la mattina, il Tenente Colonnello Daniele Mocio incontrerà gli studenti del Liceo Giordano Bruno.

Vi aspettiamo numerosi,
Gerry Delfino

Carissimi,

vi aspettiamo venerdì 18 settembre 2015,  alle ore 21 nel Giardino Letterario.

Il tema della serata è "Il futuro", ovvero...

I libri in preparazione delle Edizioni del Delfino Moro  (Saranno presenti alcuni autori)

I nuovi progetti del Giardino letterario

E cosa succederà di speciale venerdì 25!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Un abbraccio,

Gerry, Angela, Diego e Federica

 

 

Per informazioni:
Tel.0182571472
Regione Carenda inferiore 11 (Via Aurelia)

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site